Il 22 senza attesa

Il 22 è il numero dei pazzi. Lottare appassionatamente per un equilibrio tra i propri sogni e la realtà delle passioni. Follemente essere un pazzo nel perseguire, romanticamente, la ricerca artistica. Scontrarsi con la realtà. Ispezionare il mondo con gli occhi di un bambino innamorato dei cromatismi di un tramonto arancione nel mezzo dell’inverno.

tecnica/supporto

pittoscultura con legno, tela, gomma, cementi al quarzo, acrilici e resine su cornici in legno

dimensioni in cm – (b)x(h)x(s)

140 x 105 x 22

anno

2017

valore stimato

6520€

— le vele sciolte mi coprono la pelle

— sedetevi con me a guardare il tramonto

— tinture di vita

— sognavo una zattera arancione

— i confini sono solo orizzonti

— increspature dorate

— la materia è folle

— ancora non mi stanco

— le linee sono solo aperture

— con una rete di pescatore

— sono un matto che cerca di essere pazzo

— i limiti nascondono emozioni

— le bandiere della beatitudine